Home / Associazione / Lo statuto
Lo statuto

L’Associazione ha per obiettivi la promozione della cultura della legalità e la prevenzione dei fenomeni di criminalità e di illegalità diffusa, mediante iniziative che favoriscano la...

 

partecipazione alla vita democratica e mediante azioni educative e di sostegno ai bambini e ai soggetti più svantaggiati, a cominciare da Forcella e dai quartieri a rischio della città, per offrire progettualità, supporto, pari opportunità e occasioni di crescita e di sviluppo, individuali e collettive.

 
Art. 2 – Finalità
 
L'Associazione nasce come ente non commerciale ai sensi del Decreto Legislativo n. 460 /1997 e non ha scopo di lucro. Essa è impegnata in azioni volte alla promozione della cultura della legalità e di prevenzione dei fenomeni di criminalità e di illegalità diffusa ed in azioni di sostegno alle istituzioni e in iniziative che favoriscano la partecipazione alla vita democratica.
 
A tal fine:
 
- promuove in primo luogo attività a sostegno dei bambini nei quartieri più a rischio  della città, a cominciare da Forcella;
 
- promuove iniziative formative atte a favorire la creazione di nuove opportunità di inserimento lavorativo per i giovani;
 
- promuove a sostegno della legge 109/96 per l’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, un’agenzia che facilita l’accesso ai beni da parte delle associazioni e dei soggetti interessati ad azioni di promozione sociale;
 
- persegue tale obiettivo mediante l’attivazione di attività permanenti che coinvolgono insegnanti e studenti in tutta Italia, attraverso corsi di aggiornamento, interventi con gli studenti, promozione di convegni, elaborazione, produzione e diffusione di materiale didattico, gemellaggi, attivazione di progetti dell’Unione Europea attinenti alle tematiche della cittadinanza e della democrazia, creazione di reti di scuole a livello nazionale ed internazionale, promozione di attività artistiche come spettacoli teatrali e concerti, organizzazione di mostre, offerta di orientamento didattico ad insegnanti e agli educatori;
 
 - favorisce l’obiettivo primario di integrazione nel territorio tra scuola ed enti pubblici e privati, nel quadro di un sistema formativo integrato Stato-Regione per una diffusione capillare della cultura della legalità;
 
- intende costruire, con la collaborazione delle istituzioni scolastiche, itinerari didattici su cinema, teatro, fumetto, creatività studentesca e sport per tutti e collaborare con le associazioni scolastiche per favorire la costruzione della scuola come il principale spazio di crescita umana, civile e professionale dello studente;
 
- si propone di favorire la partecipazione dei cittadini e  degli alunni e delle famiglie in particolare  a tutte le fasi di definizione dei bisogni e attivazione e gestione dei progetti;
 
L’Associazione intende:
 
1. collaborare con scuole e istituti di istruzione anche non statali di ogni ordine e grado, che a tali fini si ispirino, anche gestendo, in proprio e per conto di artisti e gruppi musicali, progetti culturali ed artistici nell'ambito di programmi educativi e sociali;
 
2. collaborare con servizi sociali e sanitari nazionali anche gestendo, in proprio e per conto di artisti e gruppi musicali, progetti culturali ed artistici nell'ambito di programmi riabilitativi;
 
3. promuovere l'organizzazione di spettacoli, manifestazioni e rappresentazioni teatrali, convegni, conferenze, dibattiti, manifestazioni sportive, rassegne, festival, premi culturali ed artistici;
 
4. promuovere e gestire corsi di formazione intesi a dare ai partecipanti strumenti idonei alla qualificazione professionale e al reinserimento sociale;
 
5. realizzare qualunque altra iniziativa utile al raggiungimento dei suoi scopi, ricercando in particolare una collaborazione positiva con enti pubblici e privati, con particolare riguardo alle cooperative sociali operanti sul territorio, alle associazioni di volontariato e a quanti altri abbiano comunanza di obiettivi con gli scopi dell'Associazione;
 
6. realizzare progetti culturali, anche utilizzando sovvenzioni e contributi della Comunità Europea;
 
7. dotarsi di tutte le attrezzature e gli impianti utili e necessari;
 
8. compiere tutte le operazioni mobiliari e finanziarie ritenute opportune dagli organi sociali per il miglior perseguimento degli scopi sociali e per lo svolgimento della propria attività;
 
9. stipulare accordi, convenzioni, contratti o altre forme di collegamento con soggetti pubblici e privati;
 
10. accettare proventi, derivanti da atti di liberalità provenienti da soggetti pubblici e privati, nonché ottenere contributi per l'acquisizione di beni mobili, immobili e immateriali e di attrezzature, impianti e arredamenti;
 
11. ricevere contributi da amministrazioni pubbliche per lo svolgimento di attività sociali esercitate in conformità ai fini istituzionali dell'Associazione, anche in regime di convenzione o accreditamento.
contatti
Associazione Annalisa Durante
c/o Spazio Comunale Piazza Forcella
via Vicaria Vecchia, 23 - 80138 Napoli
E-mail: info@annalisadurante.it
credits

Il sito web annalisadurante.it  è stato realizzato da Maior ADV - Agenzia di Comunicazione e con il sostegno di MagicStore