La Biblioteca Annalisa Durante è uno spazio "aperto" e "a tempo pieno" in cui si svolgono attività culturali, di lettura, teatrali e sociali.
Lo “Spazio Bambini Annalisa Durante” coinvolge i minori in attività ludico-educative sul valore del gruppo ed il rispetto reciproco.

La Zona NTL è una Zona "Non a Traffico Limitato", ideata dall'Associazione Annalisa Durante, incentrata su "Napoli, Turismo e Legalità".

L’Associazione Annalisa Durante è un’associazione senza scopo di lucro, costituitasi nel 2005 in risposta alla morte innocente della quattordicenne Annalisa Durante, avvenuta a Forcella il 27 marzo 2004 durante uno scontro armato tra esponenti di clan rivali.

L’evento scosse le coscienze di una larga parte della società civile, che non volle arrendersi alla violenza e alla sopraffazione. Su iniziativa di cittadini ed enti impegnati per la legalità nacque così l’Associazione Durante, al fine di mantenere viva la memoria di Annalisa e di promuovere, in suo nome, iniziative culturali e sociali per un riscatto morale e civile che da Forcella potesse propagarsi all’intera città di Napoli, ed oltre!

La giovane età di Annalisa invita, in particolare, a parlare al mondo dei più piccoli, proponendo loro modelli di educazione sociale e di cittadinanza attiva, che passano attraverso il gioco, la lettura e gli interessi che caratterizzavano la vita stessa di Annalisa Durante.

La Biblioteca a porte aperte attivata nello Spazio Comunale di piazza Forcella, lo “Spazio Bambini” riaperto dopo la prima esperienza della Ludoteca Annalisa Durante ed il progetto “ZONA NTL”, destinato ad attivare a Forcella un circuito virtuoso, culturale ed economico, su “Napoli”, “Turismo” e “Legalità”,  rappresentano i principali ambiti di intervento in cui opera l’Associazione.

Le attività dell’Associazione si fondano esclusivamente sul volontariato e sui contributi di sostenitori. Se avessimo ulteriori aiuti potremmo fare di più.

Il nostro APPELLO è che tutti possano conoscere la storia di Annalisa, condividere la nostra missione e realizzare insieme il percorso di cambiamento intrapreso.

UNISCITI A NOI e scegli una delle modalità indicate nella sezione "Sostienici"

20/04/2018

Venerdì, 20 aprile alle ore 10,30 verrà presentata la rinnovata APP ZONA NTL seguita da un dibattito con istituzioni, associazioni, scuole, parrocchie e cittadini del territorio per avanzare proposte di riqualificazione di Forcella, Maddalena e Capuana.

21/03/2018
Oggi, 21 marzo, ci siamo sentiti più vivi.
 
Abbiamo celebrato innanzitutto, con i ragazzi dell'I.C. Ristori-Durante, la "Giornata della Memoria e dell'Impegno per le vittime innocenti della criminalità", leggendo i nomi di tutti coloro che sono morti per mano delle mafie, le cui storie ci aiutano a ricordare che sono morti  NON INVANO, perché ci impongono di non rimanere indifferenti e di promuovere, anche a loro nome, il diritto alla vita e alla libertà.
 
Ci sentiamo più vivi perché abbiamo celebrato la "Giornata della Disconnessione" accogliendo i cittadini che, alla spicciolata, sono entrati da stamattina alle 9 nella nostra Biblioteca, per riassaporare il gusto del silenzio, il profumo dei libri, il suono reale della viva voce ascoltata senza il tramite di apparecchiature elettroniche e guardando negli occhi l'altro. Il primo visitatore è stato un uomo anziano che è entrato con il quotidiano sotto al braccio e si è messo a sfogliarlo tranquillamente in Biblioteca. Poi ha conversato con uno scrittore che è passato a donare alcuni libri per le nostre attività. Quindi è arrivato l'assessore alla Cultura che ha invitato gli impiegati comunali a sedersi con noi per scambiare opinioni sull'iniziativa. A mano a mano la Biblioteca si è riempita di persone che entravano ed uscivano, con grande emozione di Giovanni Durante, salutato ed omaggiato per il ricordo di Annalisa.
 
Infine, abbiamo organizzato un' open day della musica, con 50 ragazzi dei "Laboratori musicali Annalisa Durante" che hanno incontrato il rapper Lucariello e si sono messi ad improvvisare suoni, a "reppare" (come si usa dire oggi) su motivi musicali dettati dal cuore, cercando di interconnettere mente ed anima, in luogo delle connessioni elettroniche, da cui troppo oggi dipendiamo, rischiando di perdere il meglio che ci viene dato dagli incontri diretti con le altre persone.
 
Grazie agli insegnanti e agli studenti che hanno onorato la giornata della Memoria. Grazie all'assessore Nino Daniele per aver promosso la Giornata della Disconnessione.  Grazie ai cittadini che hanno scelto la Biblioteca Annalisa Durante per celebrare in un luogo speciale queste due ricorrenze. 
21/03/2018

 

L'Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli promuove per il prossimo 21 marzo (primo giorno di primavera): LA GIORNATA DELLA DISCONNESSIONE: COME DIVENTARE VIVI, iIspirata al vademecum per i lettori selvaggi di Giuseppe Montesano.

con le pagine di questo libro partiamo per un viaggio attraverso le conquiste delle neuroscienze che si ribellano alla dittatura digitale, siamo investiti dal grido di chi non accetta le semplificazioni sciocche spacciate per progresso, e siamo colti dallo stupore sprigionato da una poesia letta ad alta voce e condivisa parola per parola. Montesano argomenta e racconta, e ci ricorda che aprire un libro vuol dire entrare nel regno della liberta'. Il lettore disposto a lasciarsi cambiare dai libri che incontra, pronto a nascere e ad amare di nuovo a ogni pagina, e' un lettore selvaggio: nell'avventura ha da perdere solo la sua prigionia, e ha tutta la vita da guadagnare”.

L'invito per quel giorno a tutti i cittadini napoletani e' a spegnere smartphone, tablet, computer, TV e tutti gli altri dispositivi di connessione digitale e fare cose insieme, comunicando, senza mediazioni di apparati tecnologici.

Andare in libreria, ad ascoltare musica, a teatro, al cinema ma in sala, a ballare, a recitare poesie o serenate o abbracciarsi, baciarsi, fare all'amore, stringersi la mano, fare girotondi, sfilate in costume, ecc.

Un appello e' stato lanciato gia' nelle scorse settimane agli enti, agli istituti culturali, alle associazioni affinche' aiutassero l'Assessorato alla Cultura a creare occasioni di socialita' culturale in questa giornata speciale. La risposta e' stata entusiasta e entusiasmante. Tantissime le proposte che sono arrivate.

Madrina della manifestazione l'attrice Chiara Baffi.

 

14/01/2018
Da un'idea promossa dallo Zonta, condivisa dall'Associazione Annalisa Durante in collaborazione con Legambiente Parco Letterario ed Istituto Comprensivo Adelaide Ristori, il 14 marzo si terrà la presentazione del libro di Valeria Alinovi dal titolo "Celeste, Tommy e la fontana delle 7 Meraviglie", a cui seguirà il dibattito su "Donna, Ambiente e Vivibilità urbana".
Scopri l'Associazione
"Il papà Giannino è riuscito a tirare fuori il miele dalla morte" 
 
Il 5 giugno 2014 il premio Oscar Roberto Benigni è intervenuto dal palco del teatro...

L’Associazione ha per obiettivi la promozione della cultura della legalità e la prevenzione dei fenomeni di criminalità e di illegalità diffusa, mediante iniziative che favoriscano la...

La forza dell'Associazione Annalisa Durante è sempre più il suo Network!  Sono in continuo aumento gli Enti, le associazioni e i cittadini che collaborano con noi...                

contatti
Associazione Annalisa Durante
c/o Spazio Comunale Piazza Forcella
via Vicaria Vecchia, 23 - 80138 Napoli
E-mail: info@annalisadurante.it
credits

Il sito web annalisadurante.it  è stato realizzato da Maior ADV - Agenzia di Comunicazione e con il sostegno di MagicStore